Verità celate nelle mattine senza sole,
le nuvole coprono case e memorie.
Restano qui solo dubbi e pensieri,
il ricordo lontano di te che taci.
Un circolo vizioso di idee imprigionate,
di scelte non fatte, di cose non dette.
Ferma in silenzio a calmare la mente,
contemplo il cielo senza chiedere niente.
Poi d’improvviso la luce del sole
rischiara quel grigio di cielo e ricordi.
Sia fuori che dentro è tutto più chiaro,
non trovo all’esterno risposte che cerco:
la porta d’accesso è dentro me stessa.
Mi hai dato la chiave rimasta nascosta,
tu sei la domanda e in me è la risposta.

(La domanda alle mie risposte – Alessandra Loreti)

Comments

comments