“Hai mai pensato a come sarebbe stato?”
“Che cosa?”
“Se avessimo vissuto di più e ragionato di meno. Se ci fossimo ascoltati senza la pretesa di vincere, se avessimo lasciato semplicemente che la vita accadesse. Hai mai pensato a come sarebbe stato lasciar andare la paura, i dubbi e le paranoie? Vivere la magia, senza cercare di capirla? Accettare ciò che non potevamo cambiare e affrontare ciò che non saremmo riusciti ad accettare? Hai mai pensato a come sarebbe stato se avessimo avuto il coraggio di essere noi, per primi, quel cambiamento che ci aspettavamo dal mondo, quella parola di conforto, quella speranza celata nello sguardo di chi affida al cielo i propri sogni?

Dimmi… Hai mai pensato a come sarebbe stato?”

________________________________

[Hai mai pensato… – A. Loreti –
illustrazioni di C. Topo e A. Loreti]